Fattoria il lago - Agriturismo, vino e tanto altro...

Chi siamo »

La nostra storia

La Fattoria Il Lago è un'antica fattoria appartenuta in passato ai Marchesi Vivai-Bartolini-Salimbeni, nobile famiglia di Firenze.
Nel 1962 l’azienda viene acquistata dalla famiglia Spagnoli che da avvio ad un ampio processo di recupero, sia del patrimonio immobiliare che di quello agronomico con particolare attenzione al settore viticolo, da sempre principale attività della fattoria.

La tenuta si estende su quasi 400 ettari per cui si può facilmente intuire come un tempo fosse abitata da numerose famiglie contadine, considerando anche che all’interno della fattoria sono presenti tre borghi di case rurali rispettivamente denominati “La Villa”, “Il Lago” e “Macereto”.

Il complesso di maggior pregio è senza dubbio quello della “Villa”, non solo per la sua posizione panoramica, ma anche per i suoi edifici classificati urbanisticamente di particolare valore storico.
All’esterno di alcune case di questo borgo, si può ancora vedere lo stemma della famiglia Vivai raffigurante due pesci.
Oggi il borgo “La Villa” è destinato ad agriturismo.

Il borgo “Il Lago” è un gruppo di abitazioni in cui spicca la grande villa denominata appunto Il Lago, da cui prende poi origine sia la località che la fattoria stessa.
Quest’ultima era l’abitazione dei Marchesi Vivai, i quali nelle vicinanze della Villa avevano fatto erigere una cappella in onore della Madonna della Neve ed è nella cappella che oggi si trovano le spoglie del Marchese Di Cosimo Filippo Vivai.
Oggi il borgo “Il Lago” è sede della Fattoria e vi si trovano alcuni appartamenti destinati ad agriturismo.

Il borgo “Macereto” è un grosso nucleo di abitazioni ed annessi, posto su una sommità sovrastante i vigneti.
Oggi il borgo “Macereto” è il centro produttivo della Fattoria.